Tirocinanti e sicurezza. La formazione è obbligatoria

Tirocinanti e sicurezza. La formazione è obbligatoria

Anche per stagisti e tirocinanti è obbligatoria la formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro, con le modalità previste dall’Accordo Stato-Regioni di dicembre 2011 in riferimento alla formazione generale e specifica dei lavoratori.

Tirocinanti e sicurezza. La formazione è obbligatoria: Come funziona?

In primis lo stagista deve essere informato sulle seguenti tematiche:

  • l’applicazione della normativa in materia di igiene, sicurezza e prevenzione sul luogo di lavoro,
  • sui rischi per la salute e sicurezza sul lavoro connessi all’attività della impresa,
  • sulle procedure che riguardano il primo soccorso, la lotta antincendio, l’evacuazione dei luoghi di lavoro
  • gli devono poi essere forniti, se necessari, idonei Dispositivi di Protezione Individuali (D.P.I.).

La formazione deve essere effettuata entro e non oltre 90 giorni dall’assunzione e prevede:

  • Un corso generico della durata di 4 ore sulla sicurezza sul lavoro
  • Un corso specifico di 4, 8 o 12 ore a seconda del grado e della tipologia di rischi presenti nell’azienda in cui si sta svolgendo stage o tirocinio.

La formazione è a carico del datore di lavoro e deve essere svolta nell’orario lavorativo, ma aderendo con noi al programma di Garanzia Giovani, offriamo al futuro tirocinante la possibilità di frequentare gratuitamente:

  • 4 ore di formazione generale
  • Formazione specifica (da valutare rispetto all’inquadramento professionale)

Quali sono i vantaggi per l’azienda?

  • Zero costi contributivi a carico dell’azienda, per tutto il periodo di Tirocinio.
  • Zero costi di attivazione e gestione pratica
  • L’assicurazione obbligatoria di Responsabilità Civile (RC) del tirocinante è a nostro carico.
  • Tirocinante formato e in sicurezza

 

Stai per assumere un tirocinante?

contattaci e Riparti in sicurezza insieme a noi!

 

 

0